Stasi (2016)

Stasi, dalla serie ‘Tabula Rasa’ – special project per EffettoK.

Tabula Rasa – ‘una presentazione suonata in power trio’. 8 dicembre 2016, Sansepolcro.
Presentare un libro con una proiezione del suo contenuto è più o meno la prassi.
Questa volta però, sollecitata dai ragazzi di EffettoK ho travalicato qualche ‘steps’. Il primo è quello di rispolverare le mie conoscenze musicali e di metterle al servizio del mio lavoro di fotografa (eventualità che non ho mai escluso ma che anzi tenevo nel cassetto in attesa della giusta occasione, non escludendo di rifarlo in futuro); il secondo, è quello per cui non solo presento il libro suonando ma presentandolo tramite un video che è una somma degli studi, dei take che sono rimasti fuori la selezione finale e delle foto ‘ufficiali’. Quindi possiamo dire che abbiamo un’appendice indipendente del libro e inedita, una b-side, l’ho chiamata ‘Stasi’ che per l’occasione è resa tangibile in cofanetto-dvd in 10 copie.
Un qualcosa che racconta il libro ma senza far vedere tutto, anzi, molti indizi devono solo stuzzicare e dare l’idea, non solo delle tematiche e dell’orchestrazione del risultato finale ma anche lasciare immaginare tutto quello che di un progetto artistico non si vede, ovvero quello che seppure buono viene tagliato fuori per motivi semantici e visivi.
Con il video e la sonorizzazione live, io e la band abbiamo cercato di seguire i frattempi tra le varie parti di ‘Tabula rasa’ che di per sé nasce già figlio di un progetto audio-visivo, che secondo un’estetica a cavallo tra la musica ambient e la videoarte, sonda la ricerca personale intesa come dato evolutivo imprescindibile e forse a tratti insondabile. Senza avere la pretesa di fare il verso a quanto di già preesistente e ispiratore del mio progetto ovvero il disco di ‘How to core our soul’, con questa occasione chiudo il cerchio, per una volta-dopo tanto-non solo come artista visiva ma anche come musicista, parte imprescindibile, ossessione e destino dal quale prendo le distanze senza mai slegarmene del tutto.